Isli e Tislit Lac d'Isli e Lac de Tislit

Sul Medio Atlante, intorno alla cittadina berbera di Imilchil, si espande un altopiano che si mantiene sopra i 2000 metri di quota, Appare piuttosto arido e le temperature superano raramente i 30 gradi. A poca distanza tra loro e dalla cittadina di Imilchil esistono due ampi laghi dalle acque azzurre: Lac d'Isli e Lac de Tislit. I geologi marocchini ne attribuiscono l'origine all'impatto di meteoriti avvenuto circa 40.000 anni fa, anche se a prima vista hanno tutto l'aspetto di invasi di origine tettonica dal riempimento di depressioni argillose dell'altopiano costituito a una successione sedimentaria debolmente inclinata di alternanza argille e arenarie. I berberi conservano una suggestiva legenda che vuole i due invasi originatisi dalle lacrime di due amanti morti per il dispiacere di non aver potuto coronare il loro sogno d'amore per l'opposiziione delle rispettive famiglie. Isli e Tislit significano infatti fidanzato e fidanzata.
Carthamus pomelianus


I laghi Tislit e Isli
La leggenda

Nessun commento:

Posta un commento